La stampa 3D per l’architettura

Ideas Factory | Stampa 3D, Cnc, Progettazione, Modellazione 3D e Render, Consulenza e Formazione, Ancona

La stampa 3D per l’architettura

Grazie alla stampa 3D, il lavoro di progettazione degli architetti può diventare molto più efficiente.

Le forme complesse dei modellini, tradizionalmente realizzate a mano, possono essere ricreate con questa tecnologia in modo veloce ed economico.

La possibilità di creare il modello 3D fisico dell’edificio che si sta progettando, rende la comunicazione con il proprio team e con i clienti più semplice e diretta.

MKRLAB E LA STAMPA 3D PER L’ARCHITETTURA

Utilizzando la stampa 3D FDM e SLA per l’architettura, siamo in grado di realizzare modelli in scala architettonica a costi accessibili e tempi ridotti.

La velocità e la qualità dei modelli fanno sì che gli architetti rivolgano le proprie attenzioni sulla stampa 3D, anche per la realizzazione di modelli “in evoluzione” di un progetto durante le varie fasi del processo di progettazione e non solo quando la progettazione è conclusa.
Progettare un oggetto 3D dovrebbe includere modelli tridimensionali in varie fasi del processo di progettazione, così da permettere all’ideatore di posizionare il modello nell’ambiente fisico, per vedere se funziona, cosa potrebbe andare meglio e cosa potrebbe essere differente.

LA STAMPA 3D FA EVOLVERE L’ARCHITETTURA

La stampa 3D per l’architettura ha modernizzato il modo in cui gli architetti si muovono attraverso il processo di progettazione e di iterazione.

I vantaggi maggiori della stampa 3D riguardano sicuramente miglioramenti in termini di:

  • Costo;
  • Tempo;
  • Qualità;
  • Flusso di lavoro.

Il tempo di realizzazione di un modello, è notevolmente ridotto rispetto ai metodi di lavorazione tradizionali con sughero e legno di balsa in quanto La realizzazione tradizionale di modelli architettonici con l’utilizzo di sughero, legno di balsa e polistirene è estremamente laboriosa, costosa e potrebbe richiedere settimane o mesi.

Il processo di Additive Manufacturing ha il potere di cambiare il mondo dell’architettura. Con la possibilità di creare modelli stampati 3D di piccole dimensioni, infatti, un architetto può incontrare colleghi e clienti, raccogliere feedback e apportare rapide modifiche senza spendere eccessivo tempo o denaro, contribuendo così a migliorare anche il flusso del lavoro.

Per avere un’interazione più veloce e più efficiente era necessario scegliere delle stampanti che siano semplici, affidabili e versatili.

Motivi che ci hanno spinto ad acquistare Formlabs Form2, Zortrax M200 e Meccatronicore Studio 200.

Oggi, grazie alle nostre macchina siamo in grado di eseguire con successo una vasta gamma di modelli in scala.
Alcuni dei modelli più grandi possono richiedere fino a 300 ore di stampa 24 ore su 24, il che rende l’affidabilità delle macchine una caratteristica essenziale.

Scegliere queste macchine è stato facile. Abbiamo avuto l’opportunità di provarle a varie fiere ed eventi scoprendo quanto fossero versatili. Siamo rimasti colpiti dalla gamma di materiali, dai software studiati su misura per ogni singola macchina e dalle loro capacità di stampare bellissimi modelli a una frazione del costo rispetto a macchine più grandi.
Ognuna con i propri punti di forza che, combinati tra loro, permettono di ottenere risultati impressionanti.

Essere in grado di creare un modello fisico di qualcosa che giorni prima era solo un disegno, impressiona sempre il cliente.